S.O.S. Avvocati

Benvenuti nella pagina di S.O.S. Avvocati!

La pagina è uno strumento a disposizione degli Associati che intendono ricevere l’assegnazione di legali specializzati nella materia richiesta, nonché dei legali aderenti alla rete di Avvocati senza Frontiere i quali intendono offrire la loro disponibilità a seguire i casi segnalati.

Il servizio legale è accessibile agli Associati in regola con il versamento della quota annua di € 52,00, attraverso la compilazione di questo form. Al riguardo, si precisa che la quota associativa dà diritto alla sola valutazione preliminare del caso e all’eventuale pubblicazione sulla mappa della malagiustizia, fatta salva la facoltà dell’Associazione di valutare l’interesse pubblico rivestito dalla controversia e la concreta possibilità di assegnare un difensore disponibile ad assumere l’incarico, in rapporto alle difficoltà logistiche rispetto al foro di competenza.

Per una migliore comprensione del caso è richiesta una breve relazione dei fatti, le cui tappe, a puro titolo esemplificativo, devono indicare l’oggetto della causa, il foro competente, le principali decisioni assunte dai giudici e i relativi numeri di registro dei procedenti e delle sentenze.

E’ facoltà dell’Associazione, in caso sia reso un parere scritto e di assunzione del mandato, richiedere una quota integrativa destinata all’autofinanziamento, pari ad un minimo di € 250,00, fino ad un max di € 500,00, in rapporto agli interessi patrimoniali e alla complessità della causa, oltre alla quota minima del 12%, solo in caso di esito vittorioso.

Si avverte che non possono venire divulgati nominativi dei legali aderentiper motivi di privacy.

Laddove la parte assistita goda delle condizioni reddituali per l’ammisione al patrocinio a spese dello Stato (reddito annuo non superiore ad € 10.628,16), l’Associazione si impegna ad istruire gratuitamente la pratica di ammissione presso gli uffici competenti.

Qualora si renda necessario formalizzare un rapporto giuridico coi legali dell’Associazione l’utente nella sua qualità di parte assistita ha l’obbligo di rilasciare delega da sottoscrivere personalmente davanti al difensore nel suo studio, fatta salva la facoltà di quest’ultimo, in assenza dei requisiti per godere del patrocinio a spese dello Stato, di richiedere almeno il pagamento delle spese vive, da anticiparsi e di svolgere l’attività sulla base dei tariffari minimi, tenendo conto della complessità del caso e delle particolari condizioni economiche o svantaggio dell’Associato.

Clicca qui per accedere alla sezione contributi e associarti. Dopodichè, se non l’hai ancora fatto, clicca qui per registrarti sul sito.

Se sei un avvocato associato alla rete di Avvocati senza Frontiere, clicca qui per visualizzare le cause segnalateci dagli utenti associati e dare la tua disponibilità.

N.B.: Il contenuto della pagine nella sezione  Servizi per gli Associati“ è visibile solamente agli utenti associati autenticati.

SENZA IL RISPETTO DELLE PROCEDURE INDICATE NON POTRANNO VENIRE FORNITE IN ALCUN MODO INFORMAZIONI ANCHE TELEFONICHE NE’ TANTOMENO DIVULGATI NOMINATIVI DI LEGALI PER MOTIVI DI PRIVACY.