DA ROMA AD ATENE UNITI CONTRO LA DITTATURA FINANZIARIA!

PER L’EUROPA DEI CITTADINI E NON DEI BANCHIERI!

arcuri

Sabato 30 novembre 2013
    Sala conferenze Hotel Massimo d’Azeglio
  Via Cavour 18 Roma

ASSEMBLEA CONSULTA NAZIONALE ANTIUSURA/ANTICRISI

Sabato 30 p.v., dalle ore 10 alle 18, si svolgerà l’Assemblea delle Associazioni aderenti alla Consulta Nazionale Antiusura e Anticrisi che intendono richiamare l’attenzione sull’assoluta impunità di cui godono le caste dominanti che non pagano mai per i loro errori, in forza di vincoli occulti di stampo lobbystico-massonico-finanziario, e lanciare un’iniziativa referendaria per azzerare il debito pubblico come in Islanda, sollecitando misure di sospensione dei procedimenti esecutivi per le prime case e le aziende in difficoltà.

L’Assemblea è aperta a tutti i rappresentanti della Società civile e ai cittadini che si adoperano a tutela della legalità, nonché ai parlamentari, che vogliono contribuire a dare corpo a questa battaglia di civiltà, per riappropriarsi della Sovranità nazionale e del futuro del nostro Paese, spezzando l’assordante silenzio di regime sulle iniziative delle Associazioni anticrisi, antiracket, antisignoraggio e antimafia, che si battono, nell’indifferenza dei media asserviti ai poteri forti, per fermare la neo-dittatura finanziaria, ricercando soluzioni diverse dal mantra dei sacrifici e di nuove tasse sempre crescenti, poste a carico more solito delle classi meno abbienti.

Nella stessa giornata di sabato 30 p.v. ad Atene si svolge la Conferenza Internazionale sul debito, la Sovranità monetaria e la democrazia, promossa dal Fronte Popolare Unito, con la partecipazione di economisti, storici, attivisti, giornalisti e movimenti provenienti da tutto il mondo, tra cui Associazioni italiane aderenti alla Consulta (per info: epam.international.relations@gmail.com). L’obiettivo è quello di rendere consapevoli i cittadini di tutta Europa che esistono altri modelli di sviluppo economico-sociale e soluzioni non austere per uscire dalla crisi, smascerando la funzione di asservimento del Meccanismo Europeo di Stabilità (MES).

In considerazione della fase costituente e dell’ampiezza dei temi da trattare su cui confrontarsi, a partire dalle basi programmatiche, Vi preghiamo di preparare interventi scritti, contenuti in 6/7 minuti, tenuto conto che devono intervenire circa 30 rappresentanti di Associazioni diverse, a cui poi seguirà il dibattito con microfono aperto alla cittadinanza e alla stampa e agli eventuali parlamentari che vorranno intervenire a titolo personale.

Gli interventi pervenuti per tempo verranno scambiati via mail tra i rappresentanti della Associazioni in modo da favorire un più proficuo confronto e dibattito e divulgati alla stampa.

PROGRAMMA

Ore 10,00 Apertura e presentazione delle Associazioni partecipanti
Ore 10,20 Interventi Rappresentanti o delegati Associazioni iscritte (1^ parte)
Ore 13-14 Pausa pranzo
Ore 14-15 Interventi Rappresentanti o delegati Associazioni iscritte (2^ parte)
Ore 15-17 Dibattito e Microfono aperto a cittadini, parlamentari e mass media
Ore 17-17,30 Proposte e mozioni eventuali da sottoporre a votazione
Ore 17,30-18 Conclusioni

N.B.: Le testate giornalistiche e radiotelevisive e i privati cittadini potranno partecipare solo dalle ore 15 e devono fare espressa richiesta per venire accreditati, dandocene tempestiva conferma via mail, comunicando i nomi dei partecipanti, in quanto i posti sono limitati: movimentogiustizia@yahoo.it – Tel. 02-36582657
https://www.facebook.com/events/160513997488093/permalink/164554773750682/
Sottolabanca...